Successo per l’escursione “Camminando nel Medioevo”

Escursione Sentiero del TIdone 25 ottobre 2020

Ammirando i borghi medioevali dell’alta Val Tidone, assaporando gli odori e i colori autunnali, ripercorrendo le strade degli antichi pellegrini: così si è svolta domenica 25 Ottobre l’escursione “Camminando nel Medioevo sui passi dei pellegrini”, iniziativa organizzata dall’associazione ‘Sentiero del Tidone’ insieme alla guida AIGAE Mirna Filippi e con il supporto dell’amministrazione del Comune Alta Val Tidone e  della Pro Loco di Nibbiano ‘Curte Neblani’.

La camminata, che ha visto un notevole interesse tanto da essere completa con le prenotazioni qualche giorno prima del suo svolgimento (in ottemperanza alle nuove disposizioni imposte dal Covid 19), riguardava il tema dei pellegrini e dei viaggi che un tempo facevano per esigenze lavorativa e di vita.
I partecipanti hanno potuto ammirare così i borghi di Nibbiano, Caminata, Trebecco, salire sul crinale del monte Lazzarello dove il ‘Sentiero del Tidone’ incontra la ‘Via degli Abati‘, ammirare gran parte della Val Tidone e delle valli circostanti, ascoltare da Mirna tante informazioni di carattere storico (ad esempio sul Feudo monastico di Bobbio nell’Alto Medioevo) e naturalistico.

L’escursione prevedeva un anello di circa 11 chilometri con base a Nibbiano e il tutto, secondo le normative vigenti, si è svolto senza problemi, raccogliendo entusiasmo e interesse da parte dei  presenti.


“Siamo molto soddisfatti per l’esito dell’escursione e ci dispiace non aver potuto accogliere tutte le richieste di adesione – commenta Daniele Razza, presidente del sodalizio valtidonesee stiamo già valutando di riproporla il prossimo anno, pandemia permettendo. Ci tengo a ringraziare, a nome dell’associazione, Mirna Filippi: ancora una volta ha dimostrato competenza, preparazione, sia come guida escursionistica che come divulgatrice di informazioni sulla storia e sulle tradizione dei luoghi visitati: è lei che ha studiato il percorso sulla tematica dei pellegrini e mi fa molto piacere che i partecipanti siano riusciti a percorrere il tratto che unisce il nostro sentiero con la Via Degli Abati e mi preme ricordare che sono ben quattro le vie storiche di importanza nazionale che il Sentiero collega (Via degli Abati, Via Francigena, Via Postumia, Via di San Colombano).

“Voglio ringraziare chi ci ha supportato per la realizzazione della manifestazione (comune Alta Val Tidone e associazione Curte Neblani), il nostro vicepresidente Alessandro Genesi per il prezioso supporto all’iniziativa, chi si è adoperato per dare informazioni sul borgo di Caminata (Giovanni Scansani dell’associazione ‘Il Cammino’) e sul castello di Nibbiano (Stefania Pilla proprietaria della struttura), chi ha accolto i partecipanti a Roncaglie (signora Vanda) e l’assessore Simona Traversone del comune Alta Val Tidone per la sua presenza e per il supporto che ci sta dando per la promozione del nostro percorso. Con questa iniziativa si concludono le tre camminate previste quest’anno e che si sono svolte forzatamente negli ultimi tempi a causa del Covid 19. Possiamo già anticipare che stiamo lavorando per organizzare nuove escursioni per il 2021 , convinti che tutto questo puo’ aiutare il territorio ad uno sviluppo importante e per far conoscere tutto quello che è presente in Val Tidone da tutti i punti vista: storico, ambientale, enogastronomico.”

L’assessore del comune Alta Val Tidone Simona Traversone: “Ho avuto il piacere di partecipare, insieme agli altri aderenti, a questa escursione, un piccolo viaggio a piedi in Alta Val Tidone, dal Torrente Tidone verso il Lazzarello sulla Via degli Abati e sul Sentiero del Tidone,  accompagnati dalla guida AIGAE Mirna Filippi. E’ stata un’esperienza bellissima che abbiamo vissuto come ‘pellegrini per un giorno’ , immersi tra il verde e le ricchezze storiche e territoriali del Comune Alta Val Tidone, nella totale sicurezza e rispetto delle norma anti Covid 19”.

L’associazione ‘Sentiero del Tidone’ ricorda a tutti coloro che intendono partecipare a nuove escursioni o ricevere tutte le informazioni relative al percorso di inviare apposita email all’indirizzo info@sentierodeltidone.it o la pagina Facebook Sentiero del Tidone.